prover

I Proverbi Europei

Proverbi e Detti GreciBandiera Greca

  • F??????? ???a? ????? ? p????a???
  • Meglio ascoltare che parlare molto (massima di  Cleobulo , riportata da  Diogene Laerzio )
  • ????e?? ??????? st' ????a.
  • Stai cercando le pulci nella paglia.  (letterale) Equivalente all' italiano :  Cercare un ago in un pagliaio.
  • ??? ?tt? ????? ??e?tt? p?????
  • Trasformare l'argomentazione più debole nella più forte ( Protagora )
  • ??p?? eta??a? ??te f????s?? d?d?s???s??, ??te af??s???? afa?????ta?
  • Cambiare luogo non fa diventare assennati, né toglie la stupidità ( Biante , 1,229,9)
  • ??p?? ? ???e??, a?t????e ? ? ???e??
  • Se dici ciò che vuoi, devi  ascoltare  in risposta ciò che non vuoi (paremiografi bizantini)
  • ??t? de t? s???? ????????t?? est? s??.
  • Proprio il tuo silenzio dimostra che sei d'accordo ( Euripide ,  Ifigenia in Aulide , 1142)
  • ?? ??? t?? pe??ss??at?? t?? ?a?d?a? t? st?a ?a???
  • La bocca parla per l'abbondanza del cuore
  • ???????? ? ?ataf???e? ??t????.
  • Non disprezzare il rozzo parlatore ( Zenobio ,  Corpus paroemiographorum , 1,15)
  • ????ste t?? ?e?e?? p?? p??e????ta? ap? t?? ?a?d?a.
  • Ascolta le parole che provengono dal cuore ( Luciano di Samosata ,  Iuppiter tragoedus , 19)
  • ?a? ap?t???, ?? d'ap??????t? s??fa?.
  • Chiedevano secchi e rifiutavano vasche ( Plutarco ,  De garrulitate , 512e)
  • G??ssa, p?? p??e??; p???? a?????s??sa ?a? p???? ?atast?????sa;
  • Lingua, dove vai? A salvare e a distruggere le città? (letterale)
  • G??a? p???? ??at??s?? ? s????? ?e???
  • I retti ragionamenti fanno più presa delle robuste mani. (frammento di  Sofocle  939 Radt)
  • ?pe? ?de? de??a?
  • Come volevasi dimostrare Euclide , lo scriveva a chiosa delle dimostrazioni dei teoremi; più noto a noi come  Quod erat demonstrandum
  • ??? ?a? t??? t? ?a???
  • Due o tre volte le cose belle ( Platone ,  Filebo , 59ce;  Leggi , 6,754c, 12,956e)
  • ????????? ??e?? t? e????ata
  • Quei ragionamenti puzzano di stoppini ( Plutarco ,  Vita di Demostene , 8,4)
  • ?? ???? est?? ? ???tta
  • La lingua sta nell'umido ( Teofrasto ,  Caratteri , 7,9, [il chiacchierone])
  • ? ??? s??p? t??? s?f??s?? ap????s??
  • Il silenzio per i saggi è una risposta. ( Euripide , frammento 977 N)
  • K????? p??te ?a? st? ????, pa?? d??a ?a? ?a?t??e?.
  • Meglio un uovo oggi che una gallina domani.
  • ???e?? t? ?e??e?a
  • Riferire cose che mi hanno raccontato ( Erodoto ,  Storie , 7,152,3)
  • ??d? ?e??d??a? e? ????a d??es?a?
  • Non accogliere rondini in casa (motto pitagorico)
  • ????? a?????? ?d?p?t' ?????
  • Un legno torto non sarà mai dritto ( Galeno , 8,656)
  • ? d? ?e?d?? ????? ???eta? pa?? t? p??t?? ???d??
  • Il discorso falso trae le mosse da una falsa premessa ( Aristotele ,  Analitica priora , 66a, 16)
  • ? ?? ????? ?a?ast??, ? d? ????? ?p?st??
  • Il discorso è seducente, ma chi parla è inattendibile ( Plutarco ,  Regem et imperatorum apophthegmata , 192b)
  • ?? ???e?? t??'ess? de????, a??? s???? ad??at??
  • Tu non sei abile a parlare, ma incapace di tacere ( Epicarmo , frammento 272 Kaibel)
  • ??d' ?? t??' e?pe?? ??at' ???? t' e?
  • Non ero capace di dire neppure tre parole ( Aristofane ,  Nuvole , 1402)
  • ??? a?t??????ta d?? t?? a?t??????ta p??e??, a??? d?d?s?e??; ??d? ??? t?? a???e??? a?t?a???e??? t?? ??ta?
  • Non si deve far smettere chi contraddice contraddicendolo, ma convincendolo: neppure il pazzo infatti è curato da chi diventa a sua volta pazzo ( Antistene , frammento 65D)
  • ??????...e???e? ?t? ??? ???' ep? st?a;
  • Non diremo forse ciò che ora ci è venuto alla bocca? ( Platone ,  Repubblica  8,563c)
  • ??te ??? ??te ???a??? ?pteta?
  • Non riguarda né il cielo, né la terra ( paremiografi ,  App. Prov.  4,47)
  • ?? s???? p??????? est? s?f?tat?? a????p? ???sa?
  • Spesso per l'uomo il tacere è il più saggio dei pensieri ( Pindaro ,  Nemea , V, 18)