prover

I Proverbi italiani

Q

  • Qual proposta tal risposta.
  • Quale l'uccello, tale il nido.
  • Quando arriva la gloria svanisce la memoria.
  • Quando c'è gusto non c'è perdenza.
  • Quando hai il minimo dubbio non ci sono dubbi.
  • Quando il capello è bianco e la barba grigia, sembra di pigiar ma non si pigia
  • Quando il cul è avvezzo al peto non si può tenerlo cheto
  • Quando il gatto non c'è i topi ballano. topi che ballano
  • Quando il grano ricasca, il contadino si rizza.
  • Quando il pesce viene a riva, chi non lo piglia ci scappa via.
  • Quando la barba fa bianchino, lascia la donna e tienti il vino.
  • Quando la man non prende, canton di casa rende.
  • Quando la neve si scioglie si scopre la mondezza.
  • Quando la pera è matura casca da sola.
  • Quando l'Uomo non fa il capofamiglia la donna "scasa" (va fuori di testa).
  • Quando non sai, frequenta il domandare.
  • Quando non si ha voglia di nulla, si ha bisogno di tutto.
  • Quando non si sa cosa dire, la cosa miglior da fare è tacere.
  • Quando piove col sole le vecchie fanno l'amore.
  • Quando piove col sole il diavolo fa l'amore. Quando piove col sole il diavolo si sposa. Quando piove col sole le volpi si sposano.
  • Quando piove col sole si pettinano le streghe.
  • Quando si mangia non si parla.
  • Quando si parla non si mangia.
  • Quando tu senti nominar Maria non domandare se vigilia sia.
  • Quando si è in ballo bisogna ballare.
  • Quando il povero fa bene al ricco il diavolo scoppia dalle risate.
  • Quando vedi il porcello corrigli dietro col coltello. (proverbio calabrese: "quando si presenta l'occasione coglila, anzi: approfittane").
  • Quel che è fatto è reso.
  • Quel che non vuole quando può, non potrà quando vuole.
  • Quello che si fa il primo dell'anno si fa tutto l'anno.
  • Quello del formaggio prima o poi arriva sempre.
  • Quando il treno passa vicino alla foglia, la foglia vola
  • Quattro lumi non s'accendono